venerdì 8 marzo 2013

Scuola di preghiera 8.3.2013



Se non si fa il purgatorio di qua lo so fa dall'altra parte.
Ci sono persone convonte di non ave il dono dell'orazione e invece ne hanno in abbondanza.

Dotto, prudente, esperto. Le tre qualità
Deve avere una profonda conoscenza della teologia dogmatica, della teologia spirituale ( dotto)

La grazia non è il tetto ma le fondamenta della casa. Le mura portanti sono fede, speranza e carità. 

Solo le virtù teologali aumentano la grazia di Dio, non ci sono altri mezzi per entrare in contatto con Dio.

Ci vogliono i doni prudenza, giustizia, fortezza, e temperanza ( i cardini della porta di accesso). Le virtù cardinali.

Il peccato mortale distrugge la casa. È come esplosivo introdotto nella casa.

Nove gradi della preghiera.
Dopo la dottrina ci vuole la prudenza. Prudenza nel giudizio, chiarezza e fermezza nel consiglio.

La discrezione: mantenere il segreto assoluto sulle confidenze avute.
La scelta del direttore.

Nessun commento:

Posta un commento